Accedi

Regionali Sicilia

Sicilia, Scilipoti: Chiesto incontro con Mattarella dopo esclusione

"Incomprensibile motivazione relativa alla presenza della croce nel contrassegno"
Roma, 07 Oct 2017 09:52:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS

“Abbiamo informato il Quirinale dopo la sentenza del Tar che ha confermato il provvedimento della regione Sicilia in merito all’esclusione di Unione Cristiana, a causa dell’incomprensibile motivazione relativa alla presenza della croce nel suo contrassegno, dalle elezioni regionali del prossimo 5 novembre. Siamo certi che il presidente della repubblica Sergio Mattarella incontrerà una nostra delegazione, non permettendo che ben 58 milioni di cristiani siano eliminati dalla vita pubblica del nostro paese a causa di una dittatura culturale laicista che sta mettendo in pericolo la tenuta democratica delle istituzioni locali e nazionali. Il capo dello Stato tutelerà sicuramente i diritti, sanciti dalla Costituzione italiana, dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e dallo Statuto del Consiglio d’Europa, anche del 98% degli italiani”. Lo riferisce in una nota il presidente di Unione Cristiana, il senatore di Forza Italia, Domenico Scilipoti Isgrò.