Accedi

Editoria

Lazio: Vigilanza, presentata proposta di ripartizione fondi editoria

Nello schema di delibera risorse per un milione e 600 mila euro. L'assessore Fabiani si è detto aperto alle proposte dei consiglieri. Prevista una nuova seduta
Roma, 02 Oct 2017 16:02:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
In totale saranno 1.600.000 euro i fondi destinati alle iniziative concernenti il sostegno all'editoria del Lazio, in attuazione del regolamento pubblicato sul Burl del 29 agosto 2017 e predisposto sul lavoro del Corecom Lazio, che ha redatto il testo, individuando gli interventi a sostegno dell’informazione locale e gli aspetti tecnici necessari per l’accesso alle forme di sostegno. Oggi, nell'audizione in commissione Vigilanza sul pluralismo dell’informazione, presieduta da Giuseppe Emanuele Cangemi, l'assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Fabiani, ha illustrato la ripartizione dei fondi, suddivisi tra parte corrente e parte in contro capitale, il cronoprogramma e i beneficiari destinatari degli interventi. Si tratta di interventi a favore delle emittenti televisive e radiofoniche locali, della distribuzione locale della stampa quotidiana e periodica, nonché delle emittenti radiotelevisive e testate online locali, anche in relazione al regolamento regionale. 

“Si tratta di una proposta di attuazione aperta - ha dichiarato Fabiani - in modo che si possa entrare nel merito in modo dettagliato”. Due le principali linee di intervento previste: una per emittenze televisive digitale terrestre o diffusione internet, emittenza radiofonica con trasmissione di segnale con tecnologica analogica o digitale. Satellitare stampa quotidiana e periodica locale e agenzie di stampa. Sempre nella linea di intervento 1 rientrano i soggetti pubblici o privati non aventi finalità di lucro che svolgono attività di informazione e inclusione sociale. La seconda linea di intervento contiene l’individuazione delle forme di sostegno e un cronoprogramma di incontri con le associazioni di categoria, così come proposto dal Co.Re.Com Lazio e accolto dalla Giunta. Il presidente Cangemi ha chiusola seduta rinviando a venerdì prossimo per eventuali modifiche o suggerimenti da parte dei consiglieri della commissione. Hanno partecipato alla seduta il presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci, e i consiglieri Marta Bonafoni (Insieme per il Lazio), Baldassare Favara (Pd) e Daniele Sabatini (Cuoritaliani).