Accedi

Sanità

Cardarelli, E. Russo: "Grido d'allarme di Anaao-Assomed non resti inascoltato".

"tante le emergenze che attanagliano l'ospedale"
Napoli, 10 Oct 2017 14:03:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
"Il grido d'allarme lanciato oggi dall'Anaao-Assomed sulle tante emergenze che attanagliano l'ospedale Cardarelli ripropone con prepotenza tutti i temi denunciati in questi due anni da Forza Italia e dell'opposizione di centrodestra sia in Commissione Sanità che pubblicamente. All'indomani della nomina di De Luca a commissario per il piano di rientro in Campania, insieme alla consigliera Beneduce, depositammo una richiesta urgente di audizione del presidente della Regione in Commissione per rivedere gli atti programmatori dell'allora commissario Polimeni. Chiaramente nulla è accaduto sino ad oggi". Lo scrive su Facebook il vicepresidente del Consiglio regionale e componente della Commissione Sanità della Campania, Ermanno Russo. "Quando un sindacato così autorevole e profondo conoscitore dei problemi che attraversano il primo ospedale del Sud prende una posizione così netta criticando, di fatto, l'annuncite del presidente De Luca vuole che le cose non vanno proprio più", prosegue Russo. "Nel comunicato si parla di mancato filtro da parte della medicina territoriale, di pronto soccorso fantasma al CTO, di personale sovraccarico di lavoro, di mancato sblocco del turnover, di precariato. Insomma, tutti temi toccati in questi mesi di giunta De Luca da Forza Italia. È un grido di dolore oltre che un grido d'allarme. Speriamo che almeno questa volta il governo regionale non si volti dall'altra parte", conclude Russo.