Accedi

Calabria

Rosarno (RC), furto energia elettrica: arrestati due coniugi

I carabinieri li hanno sorpresi in flagranza di reato
REGGIO CALABRIA, 01 Mar 2017 08:45:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
Furto aggravato di energia elettrica. Con questa accusa due coniugi Giuseppe Scandinaro e Santina Piromalli, rispettivamente di 55 e 50 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri della Tenenza di Rosarno. I militari agli ordini del sottotenente Alfio Rapisarda nel corso di un’operazione di controllo hanno scoperto che la coppia mediante un magnete apposto sul contatore alteravano completamente il consumo di energia al fine di alimentare la propria abitazione. I coniugi dopo le formalita’ di rito sono stati trasferiti nella propria abitazione, in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.