Accedi

Pei News

Pei News/ Russia: missione a Samara per l'ambasciatore italiano

Obiettivo, l'ulteriore ampliamento della collaborazione in campo economico e culturale
Roma, 21 Sep 2017 08:57:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
L’ambasciatore italiano nella Federazione Russa, Cesare Maria Ragaglini, si è recato nei giorni scorsi in missione nella Regione di Samara, visitando le città di Samara, Togliatti e Oktyabrsk. L'area è caratterizzata oggi da un tessuto imprenditoriale dinamico e in forte espansione, capace di attrarre molti investimenti stranieri negli ultimi anni, soprattutto nei settori dell’industria automobilistica, chimica e alimentare. Nel corso degli incontri con il governatore e i sindaci di Samara e Togliatti sono state gettate le basi per un ulteriore ampliamento della collaborazione in campo economico e culturale. La visita ha costituito inoltre l’occasione per due lectio magistralis sui rapporti italo-russi tenute dall’ambasciatore rispettivamente presso il più importante Ateneo della Regione, l’Istituto Internazionale del Mercato a Samara, e presso il prestigioso Istituto Ortodosso di Togliatti. “Quello tra Italia e Russia è un legame profondo e articolato. Gli imprenditori italiani sono stati tra i primissimi, dopo la Seconda Guerra Mondiale, a recarsi in Russia, facendo da apripista alle 400 aziende italiane oggi presenti.” - ha ricordato Ragaglini alla platea composta da oltre trecento studenti e professori - “Ciò è avvenuto in special modo nella Regione di Samara dove nel 1966 la Fiat aprì la fabbrica automobilistica che fu capace di motorizzare l'allora Unione Sovietica”. Durante la visita l'ambasciatore ha partecipato anche alla cerimonia per il decimo anniversario della ditta Autocomponent Engineering-2 (azienda di componenstica auto) di cui e’ titolare un imprenditore italiano, alla presenza dei Sindaci delle città di Togliatti, Syzran, Oktyabris e di una delegazione della Regione di Samara