Accedi

Vaticano

Papa: profondamente addolorato per strage in Nigeria

Il Santo Padre al termine dell’Udienza generale: “E purtroppo stamattina è giunta notizia di violenze omicide nella Repubblica Centrafricana, contro le comunità cristiane”
Roma, 09 Aug 2017 10:43:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
Il tragico attacco di uomini armati avvenuto domenica mattina (durante la messa delle 6) all’interno della chiesa di San Filippo ad Ozubulu, in Nigeria, è costato la vita a 13 persone. Inoltre si contano decine i feriti. Una tragedia oggetto di preghiera stamane da parte di Papa Francesco. “Sono rimasto profondamente addolorato dalla strage avvenuta domenica scorsa in Nigeria, all’interno di una chiesa, dove sono state uccise persone innocenti”, ha ricordato il Santo Padre al termine dell’Udienza generale. “E purtroppo stamattina è giunta notizia di violenze omicide nella Repubblica Centrafricana, contro le comunità cristiane. Auspico che cessi ogni forma di odio e di violenza e non si ripetano più crimini così vergognosi, perpetrati nei luoghi di culto, dove i fedeli si radunano per pregare. Pensiamo ai nostri fratelli e sorelle della Nigeria e della Repubblica Centrafricana. Preghiamo per loro, tutti insieme”.