Accedi

Usa-Cuba

Usa-Cuba, il dipartimento di Stato espelle 15 membri dell'ambasciata de L'Avana a Washington

Lo staff avrà 7 giorni per lasciare gli Stati Uniti. A settembre Washington aveva ritirato dall'Isola il personale diplomatico non di emergenza
Washington, 03 Oct 2017 15:36:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
Gli Stati Uniti hanno ordinato a quindici diplomatici cubani di lasciare il paese. Lo ha annunciato un funzionario del dipartimento di Stato ai giornalisti."Questa mattina il dipartimento di Stato ha informato il governo di Cuba che stava ordinando la partenza di 15 dei suoi funzionari dalla sua ambasciata a Washington", ha detto notando che ai diplomatici sono stati concessi sette giorni per lasciare gli Usa. "Stiamo espellendo i 15 cubani, non sono stati dichiarati persona non grata", ha aggiunto. spiegando che il dipartimento di Stato ha fornito all'ambasciata de L'Avana una lista del personale che dovrebbe lasciarla. Alla fine di settembre, lo stesso Dipartimento aveva annunciato il ritiro di personale non di emergenza assegnato all'ambasciata degli Stati Uniti a L'Avana e dei loro familiari. Inoltre, gli Usa hanno consigliato ai loro cittadini di evitare di viaggiare a Cuba e hano sospeso le operazioni di visto di routine legate all'Isola. Ad agosto, la portavoce del dipartimento di Stato Heather Nauert aveva affermato che il personale diplomatico che lavora nell'ambasciata statunitense all'Avana era stato coinvolto in incidenti che hanno causato sintomi fisici. Gli eventi, presumibilmente causati da un'arma sonica, hanno colpito almeno 22 diplomatici, alcuni dei quali hanno subito perdite di udito, vertigini, cefalee e problemi cognitivi.

The United States has ordered on Tuesday a departure of fifteen Cuban diplomats, a senior State Department official told reporters. "This morning the Department of State informed the government of Cuba it was ordering the departure of 15 of its officials from its embassy in Washington, DC," the official said on Tuesday. The official noted that the diplomats were given seven days to leave the United States. "We are expelling the 15 Cubans, they are not being declared persona non grata," the official added. The State Department provided the Cuban embassy with a list of Cubans who should leave, the official also noted. In the end of September, the Department of State announced the withdrawal of non-emergency staff assigned to the US embassy in Havana and their family members. In addition, the United States advised its citizens to avoid traveling to Cuba and suspended routine visa operations in Havana. In August, State Department spokeswoman Heather Nauert said diplomatic personnel working in the US embassy in Havana were involved in incidents that resulted in physical symptoms. The incidents, allegedly caused by a sonic weapon, have affected at least 22 diplomats, some of whom have suffered hearing loss, dizziness, headache, and cognitive issues.