Accedi

Usa

Usa, la Casa Bianca: Trump firmerà le sanzioni alla Russia approvate dal Congresso

Il presidente Usa ha negoziato sugli elementi critici del progetto di legge e il testo finale licenziato è rispondente alle richieste
Washington, 29 Jul 2017 11:17:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha rivisto la legislazione sulle sanzioni russe, approvata dal Congresso in settimana e prevede di firmarlo. Lo ha reso noto la Casa Bianca in un comunicato. "Il presidente Donald J. Trump ha letto le prime proposte del disegno di legge e negoziato per quanto riguarda gli elementi critici. Ora ha esaminato la versione finale e, sulla base della sua rispondenza ai suoi negoziati, approva il disegno di legge e intende firmarlo", si legge nel testo. Il progetto di legge imporrà sanzioni generali alla Russia, in risposta alla sua presunta ingerenza nelle elezioni statunitensi. Inoltre commina nuove restrizioni per l'Iran e la Corea del Nord e limita la capacità di Trump di togliere le sanzioni a Mosca. Il Senato ha approvato la legge il giovedì con un voto di 98 a favore e 2 contrari, due giorni dopo il passaggio alla Camera dei rappresentanti, superato con un risultato di 419 a 3. Mosca ha risposto ordinando agli Stati Uniti di tagliare il suo personale diplomatico in Russia a 455 persone a settembre e ha sequestrato alcune proprietà utilizzate dai diplomatici Usa nella Federazione.

US President Donald Trump has reviewed legislation on Russia sanctions that passed the Congress earlier this week and plans to sign it, the White House said in a statement on Friday. "President Donald J. Trump read early drafts of the bill and negotiated regarding critical elements of it. He has now reviewed the final version and, based on its responsiveness to his negotiations, approves the bill and intends to sign it," the statement read. The draft law will impose sweeping sanctions on Russia in response to its alleged US election meddling. It will also slap new restrictions on Iran and North Korea and limit Trump's ability to lift curbs on Moscow. The Senate overwhelmingly approved the bill on Thursday with a 98 to 2 vote, two days after it sailed through the House of Representatives with a vote of 419 to 3. Moscow has retaliated by ordering the United States to cut its diplomatic staff in Russia to 455 people by September and seizing some properties used by US diplomats in Russia.