Accedi

Esteri

Russia, Mosca non accetterà incondizionatamente rapporto doping

Smirnov: Abbiamo ammesso che ci sono alcuni problemi con doping
Mosca, 03 Aug 2017 08:54:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik

La Russia non accetterà incondizionatamente i risultati della relazione della commissione indipendente dell'Agenzia anti-doping (WADA) guidata da Richard McLaren, come pretende WADA, ma riconosce che ci sono stati alcuni problemi: lo ha detto il capo della Commissione indipendente antidoping russa Vitaly Smirnov.

Mercoledì WADA ha pubblicato una roadmap per codificare la disciplina che descrive i "criteri di reintroduzione" che la russa Rusada deve ancora raggiungere. L'agenzia ha detto che 12 criteri, tra cui l'accettazione pubblica del rapporto McLaren, dovevano essere soddisfatte prima che il comitato indipendente di revisione della conformità di WADA possa raccomandare che Rusada venga nuovamente dichiarato conforme al codice mondiale antidoping.

"Per quanto riguarda McLaren - ha detto Smirnov a R-Sport -, abbiamo ripetutamente affermato che complessivamente non abbiamo negato e accettato che abbiamo dei problemi con il doping ... Per quanto riguarda la relazione, abbiamo ribadito che conteneva alcune posizioni e disposizioni controverse. Le nostre organizzazioni sportive hanno anche parlato. Nessuno accetterà questa relazione incondizionatamente ".



Russia will not unconditionally accept the results of the report of the World Anti-Doping Agency (WADA) independent commission headed by Richard McLaren, as WADA demands, but concedes that there were certain issues, Russian Independent Anti-Doping Commission chief Vitaly Smirnov said Thrusday.

On Wednesday, WADA published a roadmap to code compliance outlining "reinstatement criteria" that Russia’s body Rusada still has to meet. The agency said 12 criteria, including public acceptance of the McLaren report, were to be fulfilled before WADA’s independent Compliance Review Committee can recommend that Rusada be declared compliant again with the World Anti-Doping Code.

"As far as McLaren is concerned, we have repeatedly said that we overall did not deny and accepted that we has certain issues with doping … As far as the report is concerned, we have reiterated that it contained certain controversial positions and provisions. Representatives of our sports organizations have spoken also. Nobody will accept this report unconditionally," Smirnov told R-Sport.