Accedi

Cronaca

Napoli, Polizia di Stato sequestra pistole e cartucce durante controlli all’interno di una cassaforte a muro

La scoperta dei Falchi della Squadra Mobile in Via Forcella, storica roccaforte del Clan Giuliano
Napoli, 09 Oct 2017 16:24:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
La Polizia di Stato, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, nella serata di ieri, ha sequestrato una pistola semiautomatica calibro 9x21 fabbricazione Beretta, modello 98 FS target completa di caricatore con 6 cartucce, una pistola revolver a tamburo calibro 44, nonché 51 cartucce calibro 44 magnum, del tipo con ogiva in piombo e 60 cartucce calibro 9, del tipo con ogiva camiciata ed ogiva in piombo. Il materiale sequestrato è stato rinvenuto dagli agenti della VI^ sezione – Criminalità Diffusa – Falchi della Squadra Mobile , all’interno di una cassaforte a muro, abilmente nascosta in una parete  del terrazzo di copertura di un fabbricato in Via Forcella, storica roccaforte del Clan Giuliano. Da accertamenti effettuati, la pistola Beretta è risultata rubata in Ariano Irpino (AV) ben 6 anni fa. Saranno gli agenti della Polizia Scientifica, a cui le armi sono state affidate  che, attraverso accertamenti tecnico-balistici, verificheranno l’eventuale loro utilizzo nei recenti episodi criminosi.