Accedi

Acea

Acea: da risultati consolidati preliminari 2016 Ebitda a 896 mln (+22,4%)

Superati gli obiettivi prefissati. Investimenti pari a 530 milioni di euro (+23,6%) e indebitamento finanziario netto a 2,1miliardi di euro
Roma, 06 Feb 2017 15:30:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
Il cda di Acea SpA, presieduto da Catia Tomasetti, ha esaminato i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2016. Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato, pari a 896 milioni di euro, registra un significativo aumento del 22,4 per cento rispetto al 2015, il miglior risultato di sempre raggiunto grazie al contributo di tutte le aree di business e alle efficienze conseguite in seguito all’innovazione dei processi operativi e alle misure di razionalizzazione societaria. Escludendo la modifica regolatoria nell’area Reti (eliminazione del cosiddetto “regulatory lag”), la crescita dell’EBITDA è superiore al 7 per cento. Nel corso del 2016, Acea ha significativamente aumentato gli investimenti a 530 milioni di euro (+23,6 per cento rispetto al 2015), livello più elevato mai registrato.

L’indebitamento finanziario netto è pari a 2.127 milioni di euro. Si conferma il trend di miglioramento delle performance di incasso dei crediti e si segnala che la digitalizzazione implementata - che ha peraltro comportato il cambiamento dei sistemi di fatturazione - grazie ad una efficace migrazione dei dati è stata realizzata con successo senza impatti sul capitale circolante. Il rapporto Indebitamento Finanziario Netto/EBITDA si riduce da 2,7x del 2015 a 2,4x a fine 2016. Il prossimo 13 marzo, il consiglio di amministrazione di Acea approverà il progetto di Bilancio, il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2016 e il Piano Industriale 2017-2021.