Accedi

Ambiente

Il parlamentare:"Emendamento impone severi controlli"
Napoli, 05 Feb 2014 14:47:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
“Un favore alla camorra? Appalti e sub appalti in deroga alle normative antimafia? In quello che dice la senatrice grillina Moronese c’è una sola deroga ed è quella alla verità”. Al VELINO la replica del parlamentare di Forza Italia, Paolo Russo in merito alle dichiarazioni dell’esponente del M5s. “L’emendamento di Forza Italia - ha spiegato Russo - approvato all’unanimità dalla commissione Ambiente della Camera con il parere favorevole del Governo e dall’Aula nella distrazione dei soliti pentastellati impegnati in ascensore a salire e scendere dal tetto di palazzo Montecitorio, va esattamente nella direzione opposta. Impone infatti severi controlli, attraverso meccanismi di tracciabilità assoluta, per appalti, sub appalti, servizi e forniture anche sotto la soglia dei 100mila euro. Non è un caso, infatti, che la norma risulti particolarmente gradita a magistratura e forze dell’ordine”. Il parlamentare di FI ha lanciato un ultimo affondo:“L’accusa pentastellata – ha affermato Russo - viene rivolta ad una misura che ha copiato il modello Expo 2015 e quello sulla Tav che hanno garantito una impermeabilità assoluta alle organizzazioni criminali oltre che puntuali interventi della magistratura e delle forze dell’ordine in via preventiva e contestuale. Insomma siamo alle solite. I grillini – ha poi concluso Russo – quando i problemi si affrontano e si risolvono rimangono senza argomenti veri e quindi tra un’aggressione ed un bavaglio la devono sparare sempre più grossa”.