Accedi

Viale Mazzini

Servizio su donne est, direttore Rai1 si scusa

Polemiche sulla puntata di "Parliamone sabato" di Paola Perego. Usigrai: "Come dipendenti ci vergogniamo"
Roma, 20 Mar 2017 10:18:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
"Gli errori vanno riconosciuti sempre, senza se e senza ma. Chiedo scusa a tutti per quanto visto e sentito a #Parliamonesabato". Il direttore di Rai1, Andrea Fabiano, interviene con un tweet nella polemica scoppiata intorno al servizio sulle donne dell'est andato in onda nel corso della trasmissione di Paola Perego "Parliamone sabato". Il servizio, intitolato "La minaccia arriva dall'est. Gli uomini preferiscono le straniere", era corredato da una grafica con 6 punti che spiegavano le ragioni per cui gli uomini italiani preferirebbero o dovrebbero preferire le donne dei paesi balcanici, in particolare dei paesi dell'ex Unione Sovietica. Sulla vicenda, oltre al direttore di Rai1, si fa sentire anche la componente del cda Rita Borioni. “Sono imbarazzata, arrabbiata e basita dal tema e dal tono usato in trasmissione intessuto di sessismo, luoghi comuni, superficialità, basse allusioni, sguardi ammiccanti, sottocultura maschilista e a tratti razzista - ha commentato -. Vergognoso. Non riesco in questo momento a trovare altre parole. Per questo trovo giuste le scuse chieste questa mattina dal direttore di Rai1 Andrea Fabiano. Auspico che non si ripetano più episodi del genere che mettono in crisi la fiducia dei cittadini nel servizio pubblico”.

"Un siparietto disgustoso di cui come dipendenti, come donne e uomini della Rai ci vergogniamo. Una lista di luoghi comuni, violenti, beceri e umilianti - ha scritto l'Usigrai in una nota -. Ci chiediamo come possa accadere che il Servizio Pubblico mandi in onda senza alcun controllo un tale coacervo di sessismo e razzismo in barba a qualsiasi policy aziendale e tradendo oltretutto i principi della Convenzione. Positivo che la presidente Rai e il direttore di Rai1 si siano scusati. Ma ovviamente non può bastare. Indispensabile che vengano presi provvedimenti nei confronti di tutti i responsabili". I senatori di Mdp Federico Fornaro e Miguel Gotor, membri della Commissione di Vigilanza Rai, rincarano la dose. "Le scuse del direttore di Rai1, Andrea Fabiano, per il vergognoso servizio sulle donne andato in onda nella trasmissione 'Parliamone sabato', non bastano - hanno affermato -. I vertici della Rai devono interrogarsi come sia potuto accadere un simile triste e indecoroso episodio nella programmazione della televisione pubblica e soprattutto devono dirci al più presto e con chiarezza quali provvedimenti intendono assumere affinchè vicende come queste non possano più ripetersi". Dello stesso parere il deputato del Pd Dario Ginefra che ha commentato: "Non bastano le scuse, il messaggio scelto e veicolato è di chi non ha le caratteristiche per fare un servizio pubblico". E la parlamentare di Forza Italia Laura Ravetto ha aggiunto: "Per par condicio ora spiegate a noi femminucce perche' dovremmo scegliere un uomo del nord Europa?".