Accedi

Cinema

Con Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e Manfred Eicher
Roma, 16 Mar 2015 14:17:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
“Quando dal Cielo – Wenn Aus Dem Himmel” di Fabrizio Ferraro sarà presentato come evento speciale il prossimo 25 marzo a Parigi, al Centro Pompidou, in occasione della 37esima edizione del Festival Cinéma Du Réel. Alla proiezione saranno presenti il regista Fabrizio Ferraro e i due musicisti e protagonisti Fresu e Di Bonaventura, che eseguiranno alcuni brani tratti dal loro ultimo album “In Maggiore” edito dalla Ecm. Il processo creativo che ha portato alla realizzazione di “Quando dal cielo Wenn Aus Dem Himmel” e quello di “In Maggiore” sono strettamente legati fra loro. Il film è infatti il racconto per immagini dell’incontro artistico tra Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e lo storico produttore discografico Manfred Eicher, fondatore dell’Ecm, per incidere “In Maggiore”. Un incontro che si è sviluppato nell’arco di tre anni nei quali Fabrizio Ferraro ha filmato i due musicisti nel tentativo di individuare la genesi del processo creativo fino alla registrazione avvenuta nell'Auditorium della Rsi a Lugano. In un auditorium deserto, un luogo sospeso nel tempo e nello spazio, i due musicisti jazz, Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura si incontrano sotto la supervisione di Manfred Eicher. Qui, di fronte ad una platea spettralmente vuota, si sviluppa un lavoro artistico e artigianale in tutto analogo a quello di un laboratorio rinascimentale. Un lavoro nel quale la costruzione della struttura musicale, la ricerca sul suono e l’esecuzione sono ispirati alla miglior tradizione di quello che potrebbe essere definito l’umanesimo strumentale del jazz, in cui la presenza di una poesia dei piccoli suoni e di un gesto musicale non magniloquente restituiscono la fisicità del rapporto con gli strumenti musicali. Una ricerca catturata da Fabrizio Ferraro e restituitaci in immagini in grado di portare lo spettatore al centro del processo creativo. “Quando dal Cielo – Wenn Aus Dem Himmel” uscirà nelle sale il 16 aprile distribuito da Boudu/Passepartout. Il film è prodotto in collaborazione con Rai Cinema, Run to me Film e Opéra Films, il Comune di Fermo, la Fondazione Marche Cinema Multimedia – Marche Film Commissione e con il sostegno del programma Media dell’Unione Europea.