Accedi

Viale Mazzini

Bufera sulla grafica choc dedicata alle donne dell’Est: “Sono sempre sexy e fanno comandare l’uomo”
Roma, 20 Mar 2017 16:56:00
fonte: ilVelino/AGV NEWS
Altro che “Parliamone sabato”. Dopo il vespaio di polemiche suscitato dalla trasmissione di sabato scorso condotta da Paolo Perego, il dg Rai Antonio Campo Dall’Orto ha deciso di non parlarne proprio più… E ha chiuso la trasmissione. “Gli errori si fanno – ha precisato al termine di una giornata burrascosa - e le scuse (del direttore di Rai1, Andrea Fabiano, e del presidente Rai, Monica Maggioni, ndr) sono doverose, ma non bastano. Occorre agire ed evolversi”. Quei “contenuti – ha sottolineato ancora il dg - contraddicono in maniera indiscutibile sia la mission del Servizio Pubblico che la linea editoriale che abbiamo indicato sin dall'inizio del mandato”. Cala dunque il sipario sull’avventura di “Parliamone sabato”. Enorme il vespaio di polemiche sollevato dal programma pomeridiano di Rai1 in cui – con una grafica in sei punti etichettata da più parti come inquietante - si è discusso dei motivi per i quali scegliere una fidanzata dell’Est: “Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni, perdonano il tradimento, sono casalinghe perfette e non frignano”. Il tutto in un servizio intitolato "La minaccia arriva dall'est. Gli uomini preferiscono le straniere".

Inevitabile a quel punto l’alzata di scudi. A puntare l’indice contro il programma prima i social, poi le stesse strutture Rai, dall’Usigrai alla commissione pari opportunità. Presa di distanza anche dei sindacati nazionali. Ma a tuonare è stato soprattutto il Palazzo. La presidente della Camera Laura Boldrini ha parlato di programma “inaccettabile” e di “lista vergognosa”. E il presidente grillino della Vigilanza Rai, Roberto Fico, ha definito il programma “la negazione di servizio pubblico”, “uno spettacolo indecoroso”, chiedendo a gran voce “provvedimenti seri”. Il dg Rai – evidentemente infastidito visto che proprio in questi giorni si decide la sorte della nuova concessione Rai – ha preferito chiudere la polemica sul nascere. O quasi.