Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Vito (Fi): Governo chiarisca proprie intenzioni su conversione decreto 5G

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

“Recentemente il Governo ha adottato un provvedimento sulla delicata materia del 5G, ritenendo necessario introdurre delle modifiche alla normativa, peraltro recentemente approvata, convertita dal Parlamento, che introduce la golden power anche su questa nuova tecnologia. Forza Italia è favorevole alla conversione di questo decreto e a riunire appositamente le Camere affinché sia convertito, ma si pongono due ordini di problemi: la prima questione è che pare il Governo si sia dichiarato non interessato alla conversione e dovrebbe chiarire se è vero e perché non ritiene più urgente adottare questo decreto su una materia così delicata e sensibile, che riguarda l’interesse generale del nostro Paese e la sicurezza nazionale del nostro Paese. Su questo dovrebbe dire una parola il Presidente del Consiglio, che è l’unica autorità che è proponente del decreto-legge e che ha i titoli per poterlo dire”. Lo ha detto, intervenendo nell’emiciclo di Montecitorio, il vicepresidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Elio Vito.

“In secondo luogo – aggiunge – possono le Camere decidere autonomamente di procedere alla conversione del decreto? Visto che è stato loro assegnato e che addirittura la Costituzione prevede che possano riunirsi a Camere sciolte per convertire in legge un decreto; in questo caso, non vorremmo che, complici le ferie estive e la sospensione, la responsabilità di un eventuale malaugurata mancata conversione ricadesse sulle Camere. Vista la delicatezza del provvedimento, sarebbe il caso di avvertire i gruppi della possibilità che, alla ripresa, a settembre, il decreto sia esaminato anche qui in tempo utile, naturalmente ove trasmesso dall’altro ramo del Parlamento, perché poi non siamo padroni delle decisioni che l’altro ramo del Parlamento naturalmente assume”.