Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

La Polonia continua a chiedere riparazioni di guerra alla Germania

Per Berlino, Varsavia ha rinunciato a tutto nel 1953.
fonte: AGV/SPUTNIK
di onp

Il ministro degli esteri polacco Jacek Czaputowicz sostiene che la disputa sulle riparazioni di guerra con la Germania non è chiusa. Il più grande diplomatico tedesco Heiko Maas, che è in Polonia per il 75° anniversario dell’insurrezione di Varsavia, ha dichiarato il 31 luglio in una conferenza stampa congiunta che Berlino ha considerato la questione “chiusa”.

”Quei colpevoli non hanno risarcito la Polonia e i polacchi per il danno arrecato. Ciò illustra un problema più grande che impedisce ai polacchi di chiudere la questione delle riparazioni”, ha detto Czaputowicz.

Una giuria parlamentare polacca ha valutato l’entità del risarcimento per le atrocità naziste durante la seconda guerra mondiale. I suoi funzionari hanno messo il costo ovunque da $ 543 miliardi a $ 1 trilione.

L’argomento ha reso tesi i rapporti tra i due vicini. La Germania ha rifiutato di pagare, sostenendo che la Polonia ha rinunciato a tutte le riparazioni di guerra nel 1953. Varsavia afferma di essere stata costretta dall’Unione Sovietica.

Poland Continues to Demand War Reparations From Germany – Polish Foreign Minister Jacek Czaputowicz argued on Thursday that the dispute of war reparations with Germany was not closed. Top German diplomat Heiko Maas, who is in Poland for the 75th anniversary of the Warsaw Uprising, said at a joint press briefing Wednesday that Berlin considered the issue “closed.”

”Those culpable have not compensated Poland and the Poles for the damage done. This illustrates a bigger problem that prevents the Poles from closing the issue of reparations,” Czaputowicz said.

A Polish parliamentary panel has been assessing the size of compensation for Nazi atrocities during World War Two. Its officials have put the cost anywhere from $543 billion to $1 trillion.

The argument has strained relations between the two neighbors. Germany has refused to pay, arguing that Poland waived all war reparations in 1953. Warsaw claims it was forced to by the Soviet Union.

Notizie correlate