Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Fisco, Lannutti (M5s): Offensiva contro evasione Booking ed Expedia

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

“La piaga dell’evasione fiscale delle multinazionali, in particolare quelle della digital economy, deve essere contrastata con un’offensiva contraddistinta dal massimo rigore. Oggi in Commissione finanze del Senato bene ha fatto il Governo a chiarire che sulle ‘Olta’, ovvero le on line travel agency come Booking ed Expedia, sono in corso attività istruttorie per verificare il rispetto delle norme sulla stabile organizzazione e sull’assolvimento degli obblighi Iva”. Lo comunica in una nota Elio Lannutti (M5S), componente della Commissione finanze di Palazzo Madama e primo firmatario dell’interrogazione a cui ha risposto il sottosegretario all’economia, Alessio Villarosa. “Il MoVimento 5 Stelle non rinuncerà a portare avanti una battaglia senza quartiere ai paradisi fiscali che ancora oggi allignano con la complicità dell’Unione europea. Come ha certificato l’isolata voce della Commissione Tax del Parlamento europeo, oggi nell’Ue ci sono 7 paesi a fiscalità aggressiva: Lussemburgo, Olanda, Belgio, Irlanda, Malta, Cipro e Ungheria. Paesi che, con il sistema dei tax ruling, offrono a centinaia di multinazionali la possibilità di pagare da loro qualche ‘tassettina’, mentre Bruxelles chiede ad altri partner di spennare i propri cittadini aumentando le tasse. Questa compagnia di giro eurocratica deve finire”, conclude l’esponente pentastellato.