Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Arcelormittal, Labriola (Fi): Da Maggioranza e Governo stallo indecoroso

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

“Continua il tira e molla tra impresa e Mise. In un’ora abbiamo ArcelorMittal che dice di avere garanzie sul ripristino dell’immunità e il Mise che a stretto giro ribatte la sua posizione ferma sul ripristino della responsabilità penale. Come andrà a finire purtroppo non è dato saperlo visto che il Ministro Di Maio, più volte sollecitato, si rifiuta di riferire in Parlamento sulla questione. Al momento assistiamo a uno stallo indecoroso su una questione delicata come quella dell’ex Ilva di Taranto. Da cittadina e parlamentare tarantina, sono stufa di questo muro di omertà che si è abbattuto sull’impianto siderurgico più grande e inquinato d’Europa”.

“La maggioranza in Parlamento è in modalità vacanza – aggiunge – e l’esecutivo si è trasformato in influenzer sulle spalle dei cittadini di Taranto che non sanno come andrà a finire. È d’obbligo riassumere la situazione: 1400 lavoratori in cassa integrazione, mancanza di sicurezza degli impianti e la chiusura dell’altoforno 2 come stabilito dalla magistratura, problemi ambientali e sanitari, indotto ridotto allo stremo, cittadini stanchi di vivere e subire una storia senza fine. Resta la speranza che il Ministro Di Maio venga in Parlamento a riferire verso la seconda settimana di settembre, sperando che, quando sarà rientrato dalle visite in Sardegna, ci sia ancora qualcosa di cui parlare”.