Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

La Corea del Nord testa nuovamente missili balistici

Al lavoro l’intelligence della Corea del Sud e degli Stati Uniti.
fonte: AGV/SPUTNIK
di onp

La Corea del Sud lancia l’allarme: la Corea del Nord ha lanciato missili balistici simili a quelli lanciati la scorsa settimana, secondo quanto riferito dai media locali.

Mercoledì scorso, due missili balistici a corto raggio sono stati sparati dalla città costiera nordcoreana di Wonsan.

Meno di una settimana fa, Pyongyang ha sparato altri due proiettili dalla stessa area che i militari sudcoreani hanno identificato come missili a corto raggio che volavano per circa 267 miglia ad un’altitudine di 31 miglia prima di cadere nel Mar del Giappone.

”I missili che la Corea del Nord ha testato mercoledì erano dello stesso tipo dei missili balistici lanciati il ​​25 luglio”, ha detto il JCS, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Yonhap.

All’inizio della giornata, i militari hanno affermato che i nuovi proiettili avevano una traiettoria a bassa quota rispetto a quelli lanciati la scorsa settimana e hanno volato per circa 250 km (155 miglia) a un’altitudine approssimativa di 30 km.

A seguito dei rapporti, l’ufficio presidenziale sudcoreano ha convocato una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza nazionale, mentre il ministero della Difesa del paese ha dichiarato che le informazioni venivano analizzate dai servizi di intelligence della Corea del Sud e degli Stati Uniti.

La scorsa settimana, i media statali della Corea del Nord hanno riferito che i lanci erano test di una nuova arma guidata tattica e sono stati osservati dal leader Kim Jong Un.

I lanci avvengono appena un mese dopo che Kim e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si sono incontrati nella zona demilitarizzata coreana e hanno concordato di riavviare i colloqui sulla denuclearizzazione.

South Korean Military Say North Launched Ballistic Missiles Similar to Those Last Week – South Korea’s Joint Chiefs of Staff (JCS) said on Wednesday that the new projectiles fired by North Korea were ballistic missiles similar in type to those launched by Pyongyang last week, local media reported.

On Wednesday, the JCS informed of two short-range ballistic missiles having been fired from the North Korean eastern coastal city of Wonsan. Less than a week ago, Pyongyang fired two other projectiles from the same area which the South Korean military identified as short-range missiles that flew around 267 miles at an altitude of 31 miles before falling into the Sea of Japan.

”Missiles that North Korea tested on Wednesday were of the same type as the ballistic missiles which were launched on July 25,” the JCS said, as quoted by the Yonhap news agency.

Earlier in the day, the military said that the new projectiles had a lower-altitude trajectory compared to the ones launched last week and have flown about 250 km (155 miles) at an approximate altitude of 30 km.

Following the reports, the South Korean presidential office convened an emergency meeting of the National Security Council, while the country’s Defense Ministry said that the information was being analyzed by the intelligence services of South Korea and the United States.

Last week, North Korea’s state-run media reported that the launches were tests of a new tactical guided weapon and were observed by leader Kim Jong Un.

The launches occur just a month after Kim and US President Donald Trump met in the Korean demilitarized zone and agreed to restart denuclearization talks.

Notizie correlate