Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Ambiente ed Energia, Cronaca

Napoli, dal 31 agosto all’8 settembre torna Bufala Fest sul Lungomare Caracciolo

Edizione dedicata al #Benessere con chef stellati
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Bufala Fest – non solo mozzarella” torna sull’affascinante e suggestivo Lungomare di Napoli con il Villaggio del Gusto più atteso dell’anno. Dal 31 agosto all’8 settembre 2019 la kermesse enogastronomicaorganizzata dalla Diciassette Eventi, in collaborazione con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, unica nel suo genere e totalmente dedicata alla promozione e valorizzazione dell’intera filiera bufalina, proporrà un ricco e nutrito cartellone di eventi e spettacoli per tutte le fasce di età. Nove giorni durante i quali la bufala diventa gourmet e si trasforma in menù degustazione ideati e cucinati per esaltare il connubio tra gusto e benessere a tavola. L’evento gode del patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli.

 

Il #Benessere, infatti, sarà il tema di Bufala Fest 2019, che con un fitto cartellone di eventi e iniziative punta a stimolare il networking tra aziende e realtà che operano nel settore gastronomico ma anche a offrire sempre di più soprattutto in termini di qualità ed eccellenza, ai visitatori e agli espositori. Nell’ambito della quinta edizione è previsto un ampio ed articolato programma di iniziative che attraverso la valorizzazione dell’intero comparto, intende promuovere il concetto di Benessere, esaltando, le qualità, ancora non del tutto espresse, dell’intera filiera bufalina e la capacità di quest’ultima di integrarsi con le altre filiere agroalimentari.

 

“La scelta del Benessere – dichiarano gli Organizzatori di Bufala Fest Antonio Rea e Francesco Sorrentino – quale tema della quinta edizione è dettata dal fatto che il settore food è in progressivo e rapido cambiamento. Le abitudini alimentari e gli stili di vita stanno cambiando: una serie di tendenze, di cui alcune ormai più che consolidate, si diffondono in modo trasversale tra le popolazione. Oggi siamo tutti alla ricerca di un “nuovo benessere” che riavvicina le persone alla natura e alla ricerca di salubrità e genuinità.  Il trend del salutismo, però, non è limitato al cibo. E’ un intero lifestyle che cambia. Mai come oggi “siamo ciò che mangiamo”. Mangiare  km0, cercare il cibo locale, riscoprire le tradizioni della propria terra, sono tutti indicatori che esprimono la volontà di manifestare un’appartenenza. Il ritorno alle sane origini e la riscoperta delle tradizioni che stanno scomparendo è il segnale forte della voglia di ritrovare un benessere perduto”.

 

In cartellone anche la seconda edizione del Contest “I Sapori della Filiera“,organizzato quest’anno in collaborazionecon “Fratelli La Bufala – Pizzaioli nel mondo”, brand di eccellenza della cucina partenopea nel mondo, che coinvolgerà decine di operatori del comparto food tra cuochi, pizzaioli e pasticceri, che si contenderanno lo scettro di migliore. Saranno proposte ricette esclusive a base di prodotti del bufalo o della bufala, che saranno giudicate da una giuria composta da chef stellati, nutrizionisti e giornalisti.

 

L’avvincente competizione avrà luogo nell’Arena del Gusto un’area dedicata di circa 300mq, che si configura come vetrina di prestigio per le tipicità enogastronomiche delle varie filiere coinvolte. Oltre al contest, l’Arena del Gusto ospiterà Show Cooking di chef stellati che incontreranno il pubblico presente all’evento.

Oltre al contest, quest’anno Bufala Fest ospiterà anche la quinta edizione del “Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Attilio Albachiara, che, tra il 2 e il 3 settembre, vedrà impegnati centoventi pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, che si contenderanno lo scettro del migliore proprio in quella che è considerata la Capitale mondiale della Pizza, patrimonio UNESCO.

 

Bufala Fest intende continuare ad essere anche conoscenza, pertanto, dopo il positivo riscontro dello scorso anno, sono stati già messi a punto cinque Workshop, ognuno dei quali incentrato su un tema diverso, ma tutti uniti da un minimo comune denominatore: promuovere e valorizzare l’intera filiera bufalina esaltando il concetto di Benessere, mediante il coinvolgimento di esperti ed operatori del settore, anche di profilo internazionale.

 

Infine, insieme alla vasta e variegata scelta di piatti del settore che saranno proposti dagli oltre 40 operatori food e alla presenza di artisti di fama nazionale e internazionale che si esibiranno tutte le sere sul grande palco allestito nel villaggio, durante l’evento, sarà riproposta la suggestiva “Miramare Exclusive”, l’apprezzatissima terrazza sul mare con ristorante gourmet di oltre 200mq con vista sulle meraviglie del golfo di Napoli.

 

L’accesso al Villaggio di Bufala Fest è gratuito, così come la visione degli spettacoli e gli show coking dei chef stellati.