Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Economia

Frodi creditizie: nell’ultimo anno in Italia più di 27.000 casi

Un danno stimato di oltre 135 milioni di euro.
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

Le frodi creditizie realizzate mediante furto di identità continuano ad avere una forte incidenza sul settore del credito al consumo in Italia. Infatti, i dati relativi al 2018 contenuti nella 28esima edizione dell’Osservatorio CRIF – Mister Credit sui Furti di identità e le Frodi Creditizie mettono in evidenza oltre 27.000 casi, con un importo medio pari a circa 5.000 Euro. Complessivamente la perdita economica stimata ha superato i 135 milioni di Euro. Nello specifico, i casi di frode con un importo tra i 1.500 e 3.000 euro rappresentano il 22,5% del totale e sono aumentati del +33% rispetto al 2017; calano invece leggermente i casi di frode con importi sotto i 1.500 euro (-3,2%). Inoltre, risultano più che raddoppiati i casi con importo tra i 3.000 e i 5.000 euro, che passano dal 9,3% del totale nel 2017 al 19,6% del 2018, mentre mantengono una quota pari a circa il 10% le frodi con importo superiore a 20.000 euro.

Notizie correlate