Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Il Governo Informa, Crisi

Riunito al MiSE il tavolo di monitoraggio sul sito Honeywell di Atessa

Sorial: "L'azienda rispetti gli impegni e proceda alla firma dell'accordo con Baomarc"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di glv

Al Ministero dello Sviluppo economico si è tenuto oggi il tavolo di monitoraggio sulla reindustrializzaione del sito produttivo Honeywell di Atessa, sul quale è in corso il processo di acquisizione da parte della società Baomarc S.p.A. Automotive Solutions, azienda leader nel campo della siderurgia. All’incontro, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, hanno partecipato – spiega una nota del Mise – i rappresentanti delle aziende coinvolte, i sindacati e gli enti locali. In apertura, è stato fatto il punto sullo stato di avanzamento degli impegni sottoscritti al MiSE lo scorso 11 dicembre, che prevedevano una precisa road map per il passaggio formale del sito produttivo da Honeywell a Baomarc e il conseguente reinserimento dei lavoratori. La Honeywell ha sottolineato che, rispetto a quando previsto, c’è stato un ritardo nel cronoprogramma di cessione del sito dovuto alla definizione di alcune questioni amministrative propedeutiche alla chiusura dell’accordo. A fronte della conferma di Baomarc sulla strategicità dell’acquisizione, le due aziende hanno comunicato che si incontreranno la prossima settimana per discutere le ultime clausole dell’accordo per poter poi firmare entro il 31 luglio l’accordo di cessione.

Il Vice Capo di Gabinetto Sorial ha sottolineato come “sia necessario che Honeywell e Baomarc procedano celermente alla chiusura dell’accordo secondo i tempi indicati oggi, in modo tale da consentire sia la reindustrializzazione del sito di Atessa che il rispetto degli impegni presi al Ministero sul piano di reinserimento dei lavoratori”. Il Ministero ha quindi aggiornato il tavolo tra le parti per il prossimo 5 agosto.