Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica, Torino-Lione

Tav, Zingaretti: “Povera Italia”. Renzi: “Ci arrivano dopo”.

Sarcastici i commenti social del Partito Democratico sulla decisione del governo sulla Torino-Lione.
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di glv

Finalmente il governo scopre le carte sul Tav Torino-Lione, si dice favorevole alla realizzazione dell’opera ma fa capire che l’ultima parola – per consentire al M5S di smarcarsi dalla posizione dell’esecutivo – spetterà al Parlamento. E per il Pd è il momento di passare all’incasso. “Ora Conte annuncia che il governo è per sì alla #Tav. Nella migliore delle ipotesi abbiamo perso più di un anno. Nella peggiore un altro giro di valzer che non porterà a nulla. Povera Italia” è il cinguettio del Segretario Nicola Zingaretti. “Ci hanno messo un mese per capire che bisognava stare nell’Euro. Tre mesi per capire che gli 80€ andavano tenuti, sei per capire che la fatturazione elettronica serviva. Dopo un anno dicono sì alla #Tav. Non sono cattivi: ci arrivano dopo. Serve pazienza, il tempo è galantuomo”, la chiosa di Matteo Renzi.