Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca

Caso Ragusa, la Cassazione conferma 20 anni di carcere per il marito Logli

L’uomo è accusato dell’omicidio e della distruzione del cadavere della moglie scomparsa nel 2012 e mai più ritrovata
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

Sentenza definitiva dalla Cassazione sul caso Roberta Ragusa: è confermata la condanna a 20 anni di reclusione per il marito Antonio Logli ritenuto colpevole della morte della donna, scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 dalla sua casa di Gello, nel comune di San Giuliano Terme (Pisa), e mai più ritrovata. Respingendo il ricorso dei legali di Logli, la Cassazione ha sancito quanto già previsto dalla corte d’Assise d’Appello di Firenze poco più di un anno fa, il 14 maggio 2018. L’uomo è già in stato di detenzione a Livorno sotto accusa di omicidio e disfacimento del cadavere.

Notizie correlate