Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Bufera russa su Salvini: “Mai preso un rublo”

L’opposizione: il leader della Lega chiarisca in Parlamento
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

“Ho già querelato in passato, lo farò anche oggi, domani e dopodomani: mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di wodka di finanziamento dalla Russia”, afferma in una nota Matteo Salvini, leader della Lega, con riferimento a quanto pubblicato dal sito Buzzfeed su una riunione tra uomini vicino al ministro dell’Interno ed esponenti del Cremlino. L’opposizione chiede chiarezza. “Rubli dalla Russia alla Lega per una campagna elettorale contro l’euro? Va tutto chiarito immediatamente”, scrive in un tweet il segretario Pd Nicola Zingaretti, a cui fa eco in una nota la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli: “Il plenipotenziario di Salvini per gli affari con Mosca pizzicato a trafficare con i russi per ottenere finanziamenti per il suo partito e per influenzare il nostro voto? Caro Salvini vai a Mosca ma prima vieni a spiegare in Parlamento. Altro che prima gli italiani. Prima i russi”. Sulla stessa scia il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova: “Salvini leader della Lega ma soprattutto Ministro degli interni deve immediatamente chiarire e smentire senza se e senza ma le rivelazioni di Buzzfeed sui rapporti finanziari tra Lega e magnati russi del petrolio. Dopo il caso austriaco, queste rivelazioni che riguardano l’Italia renderebbero inquietanti e pericolosi i legami tra i partiti nazional populisti e opachi finanziamenti russi”.

Notizie correlate