Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Ambiente ed Energia

Rifiuti, Ama: nelle ultime 24 ore raccolte 3.200 tonnellate

Melara: “Grazie a tutti i soggetti che ci supportano”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

Prosegue senza interruzione il lavoro degli operatori ecologici AMA per regolarizzare la raccolta dei rifiuti nei quadranti in cui, a macchia di leopardo, permane un surplus di materiali. Solo nelle ultime 24 ore, Ama ha raccolto e avviato a trattamento circa 3.200 tonnellate di rifiuti indifferenziati, segno del grande sforzo che tutte le strutture operative stanno compiendo. E’ attiva inoltre da questa mattina l’area di Saxa Rubra per il trasbordo dei rifiuti da veicoli di piccola e media stazza a un mezzo più grande (“macchina madre”). Il sito verrà utilizzato solo in alcune ore del giorno per rendere più veloci ed efficaci i servizi di raccolta nel quadrante Nord, che risentono del fermo dell’impianto Salario (inattivo dall’incendio del dicembre scorso). Come negli altri punti di trasbordo attivi da tempo sul territorio comunale, anche a Saxa Rubra i rifiuti passano direttamente da un mezzo all’altro, senza toccare terra. Lo comunica Ama in una nota.

Nelle ultime ore, Ama è intervenuta con operatori e mezzi speciali in via Giovanni Conti e via Ferruccio Amendola (III municipio), via Filarete e via Certosa (V municipio) via Tiratelli (VI municipio), via di Donna Olimpia (XII municipio), via di Val Cannuta, via Bonifacio VIII, via Cava Aurelia (XIII municipio), via San Cleto Papa e tratti di via Battistini (XIV municipio), e postazioni mirate su via Cassia e via Isole Farnese (XV municipio). Prosegue il monitoraggio, con interventi di pulizia e sanificazione ad hoc, dei siti sensibili (strutture sanitarie, socio-assistenziali, plessi scolastici per l’infanzia, ecc.). In particolare, oggi squadre speciali addette all’igienizzazione sono intervenute in numerose strade dei municipi I, II, V e VII. Terminato infine, come annunciato ieri, il posizionamento su strada dei 300 cassonetti previsti dall’ordinanza regionale notificata ad AMA venerdì scorso per assicurare la massima fruibilità delle batterie stradali e la possibilità di conferimento di tutte le frazioni (vetro, carta, plastica e metallo, scarti organici, materiali non riciclabili) da parte dei cittadini.

“Il dato di raccolta delle scorse 24 ore – afferma la Presidente di AMA Luisa Melara – ci rasserena, perché indica che abbiamo potuto ripristinare i flussi ordinari di raccolta e avviare le attività di recupero. Voglio ringraziare tutti i soggetti e le istituzioni che ci stanno supportando in questa fase davvero complessa per la gestione del ciclo dei rifiuti romano. L’azienda capitolina, con la cabina di regia tecnica che abbiamo istituito per attenuare nel più breve tempo possibile i disagi sul territorio, sta ripianificando tutte le attività e la logistica per il corretto avvio a trattamento sulla base dei dati, in continuo aggiornamento”.

Notizie correlate