Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca

Verona, clochard romeno bruciato vivo dopo un violento pestaggio

Fantinati (M5s): “Se la magistratura dovesse accertare che si tratta di un reato a sfondo razzista, sarebbe ulteriormente più triste per la mia città”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di onp

“Questa violenza bruta è assolutamente da condannare. Dare fuoco ad un essere umano è gravissimo. Se la magistratura dovesse accertare che si tratta di un reato a sfondo razzista, sarebbe ulteriormente più triste per la mia città. I veronesi hanno il cuore grande. Dobbiamo sradicare certi linguaggi d’odio. Non tollereremo mai questa violenza, né da parte di stranieri che delinquono sul nostro territorio, né tanto meno verso di loro per motivazioni legate alla xenofobia”, così in un post Facebook il sottosegretario alla Pa Mattia Fantinati commenta il grave episodio accaduto a Verona di un clochard romeno di 42 anni bruciato vivo dopo un violento pestaggio avvenuto presso la stazione di Villafranca. L’uomo, attualmente ricoverato presso il Centro Ustioni di Borgo Trento in codice rosso, risulta essere in condizioni gravissime. Al momento non è dato sapere se riuscirà a sopravvivere. Il clochard è stato ritrovato in fin di vita dal macchinista di un treno in arrivo nella stazione.

Notizie correlate