Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Afghanistan: colpo di mortaio lanciato in un bazar: sei i morti e 30 i feriti

L’esplosione si è verificata in un mercato della provincia settentrionale di Faryab
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di der

È di almeno sei persone uccise e di 30 persone ferite il bilancio dell’esplosione di un ordigno che ha colpito un mercato nella provincia di Faryab, in Afghanistan. Secondo informazioni raccolte dall’agenzia Sputnik a causare la strage un colpo di mortaio che ha colpito in pieno il bazar dove persone provenienti da diverse aree raccolgono e vendono i loro prodotti.

”Almeno sei persone sono state uccise e più di 30 ferite quando un proiettile di mortaio ha colpito un bazar nel distretto di Khwaja Sabz Posh, nella provincia di Faryab, venerdì mattina”, ha detto un funzionario della sicurezza locale, che ha chiesto di non essere nominato.

I talebani hanno respinto la responsabilità dell’incidente dopo che alcuni media li hanno accusati di essere i responsabili dell’attacco. Allo stesso tempo, un dipartimento sanitario locale ha dichiarato che, finora, quattro cadaveri sono stati portati in ospedale.

”Quattro corpi morti e 28 feriti sono stati portati all’ospedale centrale della città di Maimana”, ha detto a Sputnik il capo del dipartimento sanitario provinciale, Naim Musamem. Il comando di polizia provinciale, da parte sua, ha detto che sta esaminando il problema.

A mortar shell hit a market in Afghanistan’s northern Faryab province, killing at least six people and injuring more than 30 others, on Friday, a source told Sputnik. The mortar shell hit the bazaar where people from several areas gather and sell their products.

”At least six people were killed and more than 30 injured when a mortar shell hit a bazaar in Khwaja Sabz Posh district in Faryab province Friday morning,” a local security official, who asked not to be named, said. The Taliban has dismissed responsibility for the incident after some media outlets accused it for the attack.

At the same time, a local health department said that, so far, four dead bodies had been taken to a hospital. “Four dead bodies and 28 wounded people have been taken to the central hospital in Maimana city,” the head of the provincial health department, Naim Musamem, told Sputnik. The provincial police command, on its part, has said it is looking into the issue.