Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Salvini: tassiamo le cassette di sicurezza

Il leader leghista: "Facciamo emergere i soldi tenuti sotto il materasso". Pd: "Toccano i risparmi degli italiani. Irresponsabili"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Una tassa sulle cassette di sicurezza. E’ questa la proposta lanciata quasi per a caso da Matteo Salvini durante la trasmissione “Porta a Porta”. “Mi dicono – spiega il leader leghista – che ci sono centinaia di miliardi in cassette di sicurezza, fermi. Parliamo di soldi tenuti sotto al materasso”. L’idea del vicepremier sarebbe quella di dichiarare questo denaro al fisco pagando un aliquota magari del 15% (come per la flat tax). Salvini spiega che “serve una pace fiscale per far emergere il denaro contante depositato nelle cassette di sicurezza, fermo. Con una nuova pace fiscale daremmo il diritto di utilizzarli, e lo Stato incasserebbe miliardi da reinvestire per la crescita”. Secca la replica dell’opposizione. “L’avevamo detto che sarebbero arrivati a toccare i risparmi degli italiani – commenta Luigi Marattin, capogruppo del Partito democratico in commissione Bilancio della Camera –. Certo, non ci aspettavamo così presto. Irresponsabili”.

Notizie correlate