Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Alitalia, Pagano (Pd): Trattativa con Atlantia schiaffo a vittime Ponte Morandi

"Governo passato da condanna preventiva Benetton a salvacondotto tombale postumo"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di com/fch

“La trattativa con Atlantia su Alitalia è uno schiaffo ai familiari delle vittime del Ponte Morandi. A prescindere dalle smentite di rito, è evidente che sia in corso un negoziato con la società dei Benetton per coinvolgerli nel salvataggio di Alitalia, come confermato anche da Salvini a “Porta a porta”. Vedremo come andrà a finire, ma il fatto che, stando alle indiscrezioni di stampa, le trattative sotterrane ci siano è già la conferma delle bugie targate M5s”. Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico Ubaldo Pagano. 

“Il Governo M5s e Lega passa dalla condanna preventiva, quella pronunciata da Di Maio e Toninelli – prosegue Pagano – quando ancora si cercavano i corpi delle vittime a Genova, a quello che appare come un colpo di spugna postumo, una sorta di salvacondotto tombale con ipotetico lauto guadagno per le società dei Benetton. Atlantia, che ha tutto l’interesse a tenere in piedi Alitalia perché rappresenta la metà del business di Aeroporti di Roma (di proprietà di Benetton), non sarebbe più chiamata a rispondere del crollo del Ponte, anzi riceverebbe in dono l’aumento delle tariffe, il via libera agli investimenti e lo stop alla famosa revoca della concessione, di cui si sono perse le tracce da mesi. Potrei sbagliarmi per carità ma le dichiarazioni lasciano intendere questo… Intanto il Ponte viene ricostruito a spese dello Stato. ‘Non dovranno toccare neanche una pietra’, tuonava Di Maio a uso telecamere. Non toccano pietre, ma avranno il ponte nuovo di zecca e in ‘regalo’ anche la compagnia aerea italiana”.

 

 

Notizie correlate