Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

New York, elicottero privato si schianta contro grattacielo

A bordo solo il pilota, morto nell'impatto. Sindaco Grande Mela esclude terrorismo. Probabile avaria
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione

Un elicottero ha centrato ieri  in pieno un grattacielo di oltre 50 piani, alto 750 metri, nel centro di New York. Lo schianto è avvenuto vicino a Times Square, fra la 51ma strada e la Settima Avenue. Nell’incidente (lo stesso sindaco della Grande Mela Andrew Cuomo ha escluso una matrice terrorista) ha perso la vita il pilota, unico presente a bordo. Il velivolo, un Agusta 10E, di proprietà di un privato, era decollato solo 11 minuti prima dalla zona dell’East River e quasi immediatamente aveva invaso lo spazio aereo di Manhattan. Poiché si tratta di una zona off limits  per motivi di sicurezza si presume che il pilota,  trovandosi in avaria,  abbia tentato un disperato atterraggio di emergenza sul tetto del grattacielo Axa Equitable. L’incendio che si è sviluppato è stato domato in breve tempo dai vigili del fuoco anche con l’aiuto della pioggia che cadeva in quel momento su New York. Pioggia e maltempo, con scarsa visibilità, che hanno sicuramente contribuito a provocare l’incidente, Puntuale anche un twitter del Presidente Usa Donald Trump su quanto accaduto: “Lavoro fenomenale del nostro pronto intervento attualmente sul posto. Grazie per quello che fate 24 ore al giorno, sette giorni su sette, tutto l’anno”.

Notizie correlate