Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Terrorismo, Lavrov: Russia e Usa hanno stesso interesse nel combatterlo

Il ministro degli Esteri di Mosca: “Terroristi non siano utilizzati per scopi politici, come è successo in passato"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di gat

Mosca e Washington condividono l’interesse a combattere il terrorismo. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov. “Naturalmente, condividiamo l’interesse a combattere il terrorismo. E’ assolutamente ovvio. I nostri interessi sono gli stessi solo se i terroristi non sono utilizzati per scopi politici, come è successo in passato”, ha detto Lavrov spiegando che tali esperimenti statunitensi hanno portato alla creazione del gruppo terroristico al Qaeda in Afghanistan e al gruppo terroristico dell’Isis in Iraq.

”Attualmente Jabhat Nusra, una sorta di al Qaeda, opera in Siria e quindi questo dialogo è necessario”, ha sottolineato Lavrov.

Moscow and Washington share the interest of fighting terrorism, Russian Foreign Minister Sergey Lavrov said in an interview, released on Thursday. “Of course, we share the interest of fighting terrorism. It is absolutely obvious. Our interests in this area are the same only if terrorists are not used for political purposes, which has previously been the case,” Lavrov said in the interview with RBC.

Lavrov continued by explaining that such US experiments led to the creation of al Qaeda terror group (banned in Russia) in Afghanistan and the Islamic State terror group (IS, banned in Russia) in Iraq.”At present, Jabhat Nusra [terror group banned in Russia], a form of al Qaeda, has emerged in Syria and it continues to adapt. So this dialogue is necessary,” Lavrov emphasized.