Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cultura

Napoli, Città Metropolitana: al via la seconda edizione di “Vesevus de gustibus”

arti, sapori e tradizioni” per la valorizzazione del Parco del Vesuvio
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Questa mattina, nella Sala “Mariella Cirillo” della sede della Città Metropolitana di piazza Matteotti a Napoli, è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa per la realizzazione della seconda edizione della Rassegna “Vesevus de gustibus – Le arti, i sapori, le tradizioni”.

A firmare l’intesa il Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris, il Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, il Presidente dell’Ente parco del Vesuvio, Agostino Casillo, il Direttore della Fondazione C.I.V.E.S.-MAV, Ciro Cacciola, i Sindaci dei 13 Comuni ricadenti nel Parco Nazionale del Vesuvio (San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Ottaviano, Terzigno, Boscoreale, Boscotrecase, Trecase, Ercolano, Torre del Greco e San Giuseppe Vesuviano) e i Dirigenti Scolastici degli Istituti Alberghieri e Turistici del territorio ( Ottaviano, Striano, Pollena Trocchia, Torre del Greco ed Ercolano).

Il progetto, promosso dal Consigliere Metropolitano Delegato al Parco del Vesuvio, Michele Maddaloni, prevede una serie coordinata di iniziative ed eventi volti alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche, paesaggistiche e culturali dell’area del Parco.

In base all’accordo siglato ogni Comune organizzerà, nel mese di giugno e da settembre a dicembre prossimi, almeno una manifestazione per la promozione del Parco, con il coinvolgimento degli allievi degli Istituti alberghieri che prepareranno degustazioni di prodotti caratteristici del territorio, oltre che di quelli dei Licei musicali e coreutici che saranno impegnati in concerti e pieces teatrali e di danza.

“Dopo il successo della prima edizione, abbiamo deciso di investire per il secondo anno su questo progetto – ha affermato il Sindaco de Magistris a margine dell’incontro – perché costituisce un’occasione per far conoscere i territori dei Comuni del Parco Nazionale del Vesuvio, inclusi i siti meno noti, nonché per valorizzare l’ambiente, il paesaggio, le produzioni agricole e per  promuovere la bellezza della flora e della fauna del Parco Nazionale del Vesuvio,  riconosciute come patrimonio UNESCO per la biodiversità”.

Per gli studenti degli istituti alberghieri del territorio del Parco del Vesuvio si tratta di “un’opportunità importante – ha sottolineato il Consigliere Delegato Maddaloni – per coniugare la crescita formativa e professionale con una conoscenza di base relativa a questi contesti, in modo da costruire negli anni successivi progetti e percorsi più approfonditi ed articolati rispetto al potenziale turistico offerto dal territorio e dagli operatori turistici, rilevanti ai fini della maturazione e valorizzazione delle risorse personali, anche in chiave orientativa e post-diploma. Il vero senso di questo progetto è quello di far sì che tutti i soggetti in campo prendano coscienza della bellezza del territorio in tutti i suoi aspetti e della necessità di promuoverlo e comunicarlo”.

Le iniziative previste dalla Convenzione, insieme con quelle relative alla Convenzione con i Licei Musicali, saranno realizzate grazie ai fondi stanziati dalla Città Metropolitana per un totale di 300mila euro.