Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cultura

Campania, Concorso “A scuola di cinema”: tre le scuole scelte dal voto popolare

L'Enrico Fermi di Sarno, l'Enrico Medi di San Giorgio ed il Vilfredo Pareto di Pozzuoli.
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Terminata la settimana di votazione sulla pagina Facebook della Regione Campania, il pubblico social ha decretato le tre scuole vincitrici della seconda edizione del concorso “A scuola di cinema, raccontando un monumento” realizzato nell’ambito delle azioni previste dalla Legge regionale n°30/2016 “Cinema Campania”, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania.

Dei dieci video selezionati dal Comitato di valutazione e sottoposti a votazione popolare, i tre che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze e di conseguenza risultano vincitori sono: 1° classificato l’Istituto IIS Enrico Fermi di Sarno con il video “Riannodare fili invisibili della storia: la Filanda Buchy” con 9354 preferenze; 2° classificato l’Istituto Tecnico Industriale Enrico Medi di San Giorgio a Cremano con il video “Misericordiella” con 1585 preferenze; 3°classificato Istituto Tecnico Commmerciale e per Geometri Vilfredo Pareto di Pozzuoli con il video “Il risveglio di Diana” con 1553 preferenze.

Le preferenze conteggiate sono quelle pervenute alle ore 24.00 del giorno 20 maggio come previsto dal regolamento del concorso. Le classi vincitrici riceveranno, a cura della Fondazione Film Commission Regione Campania, attrezzature audio/video e biglietti omaggio per le sale cinematografiche. Nei prossimi giorni verranno resi noti i dettagli dell’evento di premiazione che si terrà nel mese di giugno 2019.

A Scuola di Cinema – II Edizione – Graduatoria definitiva, Voti totali 21232. Voti validi 18830 (sono state eliminate le preferenze successive alla prima, pervenute dallo stesso indirizzo e-mail).

Primo posto: Istituto IIS Enrico Fermi di Sarno, Riannodare fili invisibili della storia: la Filanda Buchy. Secondo posto: Istituto Tecnico Industriale Enrico Medi di San Giorgio a Cremano, Misericordiella. Terzo posto: Istituto Tecnico Commmerciale e per Geometri Vilfredo Pareto di Pozzuoli, Il risveglio di Diana. Quarto posto: Istituto Statale di Istruzione Superiore A. Rosmini di Palma Campania, Reportage nello storico Carnevale palmese. Quinto posto: Liceo Statale Manzoni di Caserta, Abbazia di San Pietro ad Montes. Passato, Presente e Futuro. Sesto posto: liceo Linguistico Marini Gioia, Sapori e saperi della Costa d’Amalfi. Settimo posto: liceo Classico Tasso di Salerno, La Chiesa del Crocifisso a Salerno, un racconto tra arte e fede. Ottavo posto: Istituto Superiore Gentileschi di Napoli, Bagnoli int’o street. Nono posto: Liceo Scientifico Filippo Silvestri di Portici, Il cuore di una storia “Reale”. Decimo posto: Liceo Scientifico Filippo Silvestri di Portici, Un sogno veramente reale?.