Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Carige, Di Maio: monitoriamo, strumenti per situazioni di crisi sono operativi

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di mal

“Banca Carige rappresenta l’ennesimo caso di una banca italiana portata sull’orlo del fallimento a causa di una gestione scellerata e di commistioni politiche. Il 2 gennaio scorso, il Consiglio direttivo della BCE ha messo la banca in amministrazione straordinaria e siamo al lavoro affinché paghi il conto chi è responsabile e non chi è vittima, ossia i risparmiatori. Quello che è successo negli scorsi anni non deve più accadere”. E’ quanto ha detto il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio rispondendo a un’interrogazione sulla Banca Carige alla Camera.

“Il Fondo interbancario di tutela dei depositi ha approvato l’intervento di Banca Carige secondo lo schema concordato con Blackrock, convocando l’assemblea per il prossimo 14 maggio. L’interesse manifestato da questi eventuali investitori potrebbe rappresentare un segnale positivo per il rilancio della banca, se supportato da un adeguato piano industriale in grado di garantire sostenibilità e coerenza con la realtà economica e sociale in cui Banca Carige si colloca. Il citato Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale per il sostegno dell’occupazione e del reddito del personale del credito, che è istituito presso l’INPS, è sicuramente uno strumento a disposizione di eventuali crisi occupazionali e con cui è possibile finanziare specifici interventi per favorire il mutamento e il rinnovamento delle professionalità e realizzare politiche attive per l’occupazione; ma ritengo sia prematuro parlare già dell’utilizzo di questo strumento, in quanto il Fondo interviene in situazioni di crisi occupazionali derivanti dalla cessazione delle attività, che per fortuna non si sono verificate. Cito questo fondo in quanto era oggetto della interrogazione da parte del deputato. Infatti, il Fondo eroga un assegno ordinario in favore dei lavoratori interessati da riduzione dell’orario di lavoro o da sospensione temporanea dell’attività lavorativa e prestazioni emergenziali integrative dell’indennità di disoccupazione (NASpI) o a supporto della ricollocazione, ovvero prestazioni straordinarie quali l’assegno straordinario in ragione di processi di agevolazione all’esodo”.


“Come Ministero del lavoro continueremo a monitorare la situazione, consapevoli che tutti gli strumenti per fronteggiare eventuali situazioni di crisi sono già operativi. Permettetemi di mandare un caro saluto alle lavoratrici e ai lavoratori di Banca Carige, che hanno costituito, costituiscono e costituiranno un patrimonio di competenze e una risorsa rilevante per l’economia dell’intero territorio. Come Governo siamo loro vicini”.

Notizie correlate