Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Libia, Conte: opzione militare non può garantire stabilizzazione

"Oggi ho incontrato al Serraj, confido di incontrare presto il generale Haftar"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di mal

“Per ora non ci sono grossi movimenti sul territorio libico. L’opzione militare non può essere una soluzione. Ora siamo in una situazione sembrerebbe di stallo. Ma ci troviamo in uno scenario critico: le mie parole potrebbero essere smentite anche subito. Oggi ho incontrato al Serraj, confido di incontrare presto il generale Haftar. In tutti i miei colloqui con tutti gli attori internazionali, i capi di Stato sto cercando di rappresentare come non ci sia una prospettiva militare che possa assicurare la stabilizzazione del paese”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte da Pratica di Mare dove ha preso parte all’evento dimostrativo “Duplice Uso Sistemico” dello Stato Maggiore della Difesa

Il Presidente del Consiglio ha incontrato oggi a Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio Presidenziale libico, Fayez al-Serraj. “L’incontro – si legge in una nota di Palazzo Chigi – ha fornito l’occasione per un aggiornamento degli sviluppi sul terreno e uno scambio di opinioni sulla situazione libica. Il Presidente del Consiglio ha ribadito il forte impegno del Governo italiano volto a rivitalizzare un processo politico efficace e sostenibile. Il Presidente Conte ha inoltre confermato la necessità di evitare ulteriori spirali di violenza per poter avviare un confronto tra le parti sotto l’egida delle Nazioni Unite e con il coeso supporto della Comunità internazionale, a beneficio del popolo libico, della stabilità del Paese e dell’intera regione”.

Notizie correlate