Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

La Corea del Nord ha lanciato diversi missili verso il Mar del Giappone

Il governo nipponico ha riferito di non aver registrato missili balistici nella sua zona economica esclusiva
fonte: AGV/SPUTNIK
di onp

La Corea del Nord ha effettuato diversi lanci di missili con distanze da 70 a 200 chilometri (da 43 a 124 miglia), a quanto riferiscono i Capi di stato maggiore sudcoreani (JCS). “I lanci sono stati effettuati tra le 9.06 e le 9.27 ora locale [00.06 e 00.27 GMT] dall’area della città di Wonsan sulla costa orientale a nord-est. I proiettili erano nella gamma da 70 a 200 chilometri in direzione del mar del Giappone La Corea del Sud sta analizzando le informazioni in arrivo”, ha informato il JCS in un comunicato stampa.

Il JCS ha anche riferito che sta lavorando a stretto contatto con l’esercito americano sulla questione. Allo stesso tempo, il governo giapponese ha riferito di non aver registrato missili balistici nella sua zona economica esclusiva.

All’inizio della giornata, l’agenzia di stampa giapponese Kyodo ha riferito, citando il JCS, che la Corea del Nord aveva condotto un lancio di prova di un missile a corto raggio alle 00.06 GMT. Un portavoce del Pentagono ha detto a Sputnik che il dipartimento non era ancora in grado di confermare il lancio, ma stava studiando i rapporti pertinenti.

Secondo i militari sudcoreani, il 17 aprile, la Corea del Nord ha testato nuovi missili tattici guidati ad alta velocità con una bassa quota ed una piccola portata. A quel tempo, l’agenzia di stampa centrale coreana ha riferito di test di una certa “nuova arma”. Il leader nordcoreano Kim Jong Un era presente nel sito dei test: questa è stata la prima prova di armi del paese dopo il secondo summit del Kim con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

I militari sudcoreani hanno osservato che Pyongyang avrebbe potuto testare missili terra-terra con una portata di circa 20 chilometri o missili da crociera. Gli esperti ritengono inoltre che le armi testate dalla Corea del Nord fossero missili da crociera multifunzione progettati per colpire obiettivi sul terreno, nel mare e nell’aria. Tuttavia, tali missili verrebbero rilevati dai sistemi appositi.

North Korea Carried Out Several Missile Launches on Saturday – South Korean Military – TOKYO, May 4 (Sputnik) – North Korea carried out on Saturday several launches of missiles with ranges from 70 to 200 kilometers (43 to 124 miles), the South Korean Joint Chiefs of Staff (JCS) said. “Launches were carried out between 9.06 and 9.27 local time [00.06 and 00.27 GMT] from the area of ​​the city of Wonsan on the east coast northeastward. The projectiles were in the range from 70 to 200 kilometers in the direction of the Sea of Japan. South Korea analyzes incoming information,” the JCS said in a press release.

The JCS also reported that it was working closely with the US military on the issue. At the same time, the Japanese government reported that it had not registered any ballistic missiles over its exclusive economic zone. Earlier in the day, Japanese news agency Kyodo reported citing the JCS that North Korea had conducted a test launch of a short-range missile at 00.06 GMT. A Pentagon spokesperson told Sputnik that the department was not yet able to confirm the launch, but was studying the relevant reports.

According to the South Korean military, on April 17, North Korea tested new high-speed tactical guided missiles with a low altitude and a small range. At that time, the Korean Central News Agency reported the tests of a certain “new weapon.” North Korean leader Kim Jong Un was present at the test site. This was the country’s first test of weapons after the Kim’s second summit with US President Donald Trump.

The South Korean military noted that Pyongyang could have tested ground-to-ground missiles with a range of about 20 kilometers, or cruise missiles. Experts also believe that the weapons tested by North Korea were multipurpose cruise missiles designed to hit targets on the ground, in the sea and in the air. However, such missiles would be detected by detection systems.

Notizie correlate