Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

La spesa militare globale è aumentata del 2,6% nel 2018

Spesi complessivamente 1.822 miliardi di dollari, con Stati Uniti, Cina e Arabia Saudita in cima alla lista
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di asp

La spesa militare globale è aumentata nel 2018 del 2,6 per cento fino a 1.822 miliardi di dollari, con Stati Uniti, Cina e Arabia Saudita in cima alla lista. È quanto evidenziato dai dati pubblicati dallo Stockholm International Peace Research Institute (SIPRI). “La spesa militare mondiale totale è salita a 1,822 miliardi di dollari nel 2018, con un aumento del 2,6% rispetto al 2017″, ha detto il SIPRI in un comunicato stampa. L’istituto ha sottolineato che la spesa militare globale è aumentata per la seconda volta di fila e ha raggiunto il livello più alto dal 1988, quando questa cifra è stata pubblicata per la prima volta.

”La spesa mondiale è ora superiore del 76% rispetto al minimo del dopoguerra del 1998. La spesa militare mondiale nel 2018 rappresentava il 2,1% del prodotto interno lordo (PIL) globale o 239 dollari a persona”, ha detto il comunicato stampa del SIPRI. Gli Stati Uniti rimangono il paese più potente in termini di spese militari, con 649 miliardi di dollari spesi.


“Le spese militari statunitensi sono cresciute – per la prima volta dal 2010 – del 4,6 per cento, fino a raggiungere 649 miliardi di dollari nel 2018. Gli Stati Uniti sono rimasti di gran lunga il più grande spender del mondo, e nel 2018 hanno utilizzato per le spese militari quasi quanto i successivi otto paesi della lista insieme”, ha sottolineato l’istituto. La Cina ha aumentato la sua spesa militare del 5 per cento, portandola a 250 miliardi di dollari, essendo il secondo più grande spender del mondo. L’Arabia Saudita si colloca al terzo posto, con un budget militare di 67,6 miliardi di dollari. L’India è al quarto posto con 66,5 miliardi di dollari, mentre la Francia al quinto posto con 63,8 miliardi di dollari, secondo il SIPRI.


La Russia ha conquistato il sesto posto con 61,4 miliardi di dollari spesi per la difesa nel 2018, che è del 3,5% in meno rispetto al 2017, quando la Russia era al quarto posto. “In particolare, la Russia si è classificata al di fuori dei primi cinque per la prima volta dal 2006″, ha sottolineato il SIPRI. Il SIPRI ha aggiunto che sei dei 10 paesi con il più alto carico militare si trovano in Medio Oriente: Oman, Arabia Saudita, Kuwait, Giordania, Israele e Libano.

The global military spending increased in 2018 by 2.6 percent up to $1.822 trillion, with the United States, China and Saudi Arabia topping the list, data released by the Stockholm International Peace Research Institute (SIPRI) showed on Monday. “Total world military expenditure rose to $1.822 billion in 2018, representing an increase of 2.6 percent from 2017,” SIPRI said in a press release. The institute pointed out that the global military expenditure had increased for the second time in a row and reached the highest level since 1988 when this figure was published for the first time.“World spending is now 76 per cent higher than the post-cold war low in 1998. World military spending in 2018 represented 2.1 percent of global gross domestic product (GDP) or $239 per person,” the SIPRI’s press release said.The United States remains the most powerful state in terms of military expenditure with $ 649billion spent on defense, according to SIPRI.”US military spending grew — for the first time since 2010 — by 4.6 per cent, to reach $649 billion in 2018. The USA remained by far the largest spender in the world, and spent almost as much on its military in 2018 as the next eight largest-spending countries combined,” the institute stressed.China increased its military expenditure by 5.0 percent to $250 billion, being the world’s second largest spender. Saudi Arabia comes third, with its military budget amounting to $67.6 billion.Indian comes fourth with $66.5 billion, while France fifth with $63.8 billion, according to SIPRI.Russia took the sixth place with $61.4 billion spent on defense in 2018, which is 3.5 percent less than in 2017 when Russia was ranked fourth.”Most notably, Russia ranked outside the top five for the first time since 2006,” SIPRI stressed.SIPRI added that six out of 10 countries with the highest military burden were located in the Middle East: Oman, Saudi Arabia, Kuwait, Jordan, Israel and Lebanon.