Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Caserta, De Luca: “ritardi gravi che rischiano di far tornare indietro la Reggia”

L'appello del governatore al Governo: "situazione di abbandono dopo uscita di Felicori"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“Ci sono ritardi gravi che rischiano di far tornare indietro la Reggia di Caserta e vanificare un lavoro organizzativo e di promozione svolto in questi anni da Felicori che ha avuto riconoscimenti unanimi senza differenze. Il Governo faccia presto e nomini il nuovo soprintendente della Reggia, facendo una scelta di grande qualità e di grande capacità organizzativa”. E’ l’appello lanciato dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della presentazione del programma del Festival di Ravello. “Abbiamo rilevato – ha sottolineato – che dall’uscita di Felicori da Caserta vi è una situazione di quasi abbandono della Reggia. Abbiamo un incarico a scavalco di un alto dirigente del ministero ma non ancora nominato il nuovo soprintendente”. Per il governatore: “E’ un peccato doppio perché ci siamo inventati un’iniziativa musicale a Caserta ‘Un’Estate da Re’ per valorizzare uno dei piu’ grandi monumenti architettonici dell’Europa”.