Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cultura

Campania, Parco archeologico dei Campi Flegrei: con ‘My Fleg’ arriva l’abbonamento con card nominativa

il direttore Giulierini: "consentire ai cittadini ed ai turisti di vivere nel quotidiano i luoghi della cultura”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

Dal 24 maggio arriva My Fleg, l’abbonamento annuale del Parco archeologico dei Campi Flegrei: per la prima volta sarà possibile acquistare una card nominativa che consentirà di accedere liberamente a tutti i siti del Parco per un anno, al costo di 20 euro, direttamente presso le biglietterie dei singoli siti o dal sito www.pafleg.it

“Abbiamo introdotto la possibilità di abbonarsi – spiega il direttore Paolo Giulierini – per creare una nuova concezione di visita dei Campi Flegrei. I siti archeologici sono luoghi dove poter trascorrere anche del tempo libero, al di là della visita. Posti dove potersi guardare intorno e godere dei panorami particolari di questa terra, o magari anche solo leggere un libro calati in ambienti suggestivi. Ma è soprattutto un modo per consentire ai cittadini ed ai turisti di vivere nel quotidiano i luoghi della cultura”.

Una novità che segue anche il gran numero dei visitatori che hanno scelto Anfiteatro Flavio, Terme Romane, Cuma, Città Sommersa, Piscina Mirabilis e Castello di Baia come meta delle vacanze pasquali: 4000 ingressi, un’affluenza record in aree all’aperto, nonostante il tempo incerto.

“Sono molto soddisfatto di questi risultati – afferma il direttore Giulierini –  il lavoro di promozione e valorizzazione che come Parco stiamo portando avanti sta dando ottimi frutti, grazie anche alla rete sinergica messa in campo con le istituzioni e le tante realtà territoriali”.