Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Brescia-Padova, Marin (Fi): Governo M5s-Lega continua a tradire il nord

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di red/asp

L’alta velocità Brescia-Padova è un’opera fondamentale per Veneto e Lombardia. Un’infrastruttura cui sarebbe folle rinunciare. Così come l’alta velocità Padova-Bologna di cui non c’è mai traccia nei discorsi dei gialloverdi. È utile a tal proposito ricordare che Veneto, Lombardia ed Emilia producono più del 50% del Pil del nostro Paese. E anche per la Padova-Brescia sta ripetendosi lo schema del no usato per la Tav Torino-Lione. Sulle infrastrutture il governo M5S-Lega continua a danneggiare questi territori. Ma non solo sulle infrastrutture perché il Veneto e la Lombardia da parte di questo governo hanno già visto mortificata la legittima aspettativa sull’autonomia figlia di un referendum votato da milioni di persone. E prima ancora c’era stato il decreto dignità contestato duramente da tutte le categorie economiche, in primis quelle venete e lombarde, che tanto male ha fatto all’Italia che crea lavoro. Insomma il governo M5S-Lega trova i soldi per Roma e per l’assistenzialismo del reddito di cittadinanza, ma proprio non riesce a dare risposte alle regioni del Nord. La verità è che ormai il tradimento nei confronti del Nord da parte del governo M5S-Lega è sotto gli occhi di tutti.