Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Rosatom a colloquio con Qatar ed Emirati Arabi Uniti sull’uso delle tecnologie nucleari russe

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di red/asp

La russa Rosatom sta discutendo la possibilità di utilizzare tecnologie nucleari russe in Qatar e negli Emirati Arabi Uniti. Lo ha detto il CEO di Rosatom Alexey Likhachev. “Continuiamo a discutere le questioni relative al possibile utilizzo delle nostre tecnologie in Giordania e Qatar, e a tenere consultazioni con il governo degli Emirati Arabi Uniti”, ha detto Likhachev al Forum Internazionale ATOMEXPO 2019.

Il CEO di Rosatom ha anche menzionato i negoziati in corso con l’Arabia Saudita, un paese con cui l’azienda russa ha firmato una road map sulla cooperazione nell’uso pacifico dell’energia nucleare nel dicembre 2017. “Teniamo anche negoziati con l’Arabia Saudita sui blocchi nucleari a bassa potenza”, ha aggiunto il funzionario.

Il forum di due giorni ATOMEXPO 2019, organizzato da Rosatom, è stato inaugurato oggi nella città turistica russa di Sochi. L’undicesima edizione della conferenza annuale ha riunito oltre 1.500 partecipanti stranieri provenienti da 74 paesi.

Russia’s Rosatom is discussing the possibility of using Russian nuclear technologies in Qatar and the United Arab Emirates with the countries’ governments, Rosatom CEO Alexey Likhachev said Monday. “We continue to discuss issues related to possible use of our technologies in Jordan and Qatar, and hold consultations with the UAE government,” Likhachev said at the ATOMEXPO 2019 International Forum. The Rosatom CEO also mentioned ongoing negotiations with Saudi Arabia, a country with which the Russian company signed a road map on cooperation in the peaceful use of nuclear energy back in December 2017. “We also hold negotiations [with Saudi Arabia] on low-powered nuclear blocks,” the official added. The two-day ATOMEXPO 2019 forum, organized by Rosatom, opened in the Russian resort city of Sochi earlier on Monday. The 11th edition of the annual conference has brought together over 1,500 foreign participants from 74 countries.