Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, politica

Morti sul lavoro: Daniele (Pd): “Il Governo taglia fondi alla sicurezza, mentre sul lavoro si continua a morire”

Il consigliere chiede un Consiglio monotematico
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“Ancora una morte sul lavoro: questa mattina, a Giugliano, un lavoratore del consorzio di bacino, distaccato presso la Sapna allo Stir, è stato travolto da un muletto che lo ha schiacciato. Aveva 52 anni. Dall’inizio dell’anno 14 sono i morti in Campania, 177 in tutto il paese, una vera e propria emergenza che non deve essere sottovalutata”. A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca Daniele che prosegue: “Non posso che sottolineare, però, come il Governo non stia andando nella direzione giusta, i tagli che si stanno attuando, infatti, vanno ad incidere direttamente sulle risorse previste per la sicurezza e questo è in controtendenza con quello che, invece, servirebbe. Già a gennaio scorso – continua Daniele – ho evidenziato, attraverso un ordine del Giorno, a fronte dell’aumentato numero di casi di decesso sul lavoro durante il 2018 (da 60 a 87 casi), la necessità di promuovere con urgenza una seria e concreta cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, investendo su prevenzione e controlli, esattamente il contrario di quanto si sta facendo a livello nazionale. Per l’importanza e l’urgenza della situazione ho inviato una nota alla Presidente D’Amelio, richiedendo un Consiglio monotematico sul tema della sicurezza sul lavoro. Esprimo la mia vicinanza – conclude il consigliere – alla famiglia della vittima e al Sindaco di Giugliano Antonio Poziello”.