Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Contrasto dissesto idrogeologico nel Vibonese, sanzioni e denunce

fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di NeC

Nell’ambito di servizi predisposti dal gruppo carabinieri Forestale di Vibo Valentia, mirati in particolare al controllo sulle utilizzazioni boschive e sulla corretta applicazione delle comunicazioni e/o autorizzazioni rilasciate dalla Regione Calabria, gli accertamenti posti in essere dai reparti dipendenti hanno consentito di accertare diverse irregolarità in violazione alle normative attinenti al settore. Nello specifico, sono state sottoposte a controllo n. 30 persone, n. 7 veicoli e contestate 8 sanzioni amministrative, per un importo complessivo di circa 5.870 euro. Gli illeciti rilevati hanno riguardato il taglio non autorizzato di piante non ricomprese nelle autorizzazioni emesse, il mancato rilascio di piante matricine, il danneggiamento di piante nel corso dei lavori, la mancata comunicazione di inizio delle attività di utilizzazione alla competente autorità amministrativa. Nel comune di Monterosso Calabro, un soggetto è stato deferito all’autorità giudiziaria per aver eseguito il taglio abusivo di alcune piante di alto fusto, impossessandosi del relativo legname, al fine di trarne profitto. Nel Comune di Vazzano, un soggetto è stato deferito alla competente autorità giudiziaria poiché, con l’ausilio di un mezzo meccanico, aveva eseguito ingenti movimenti di terreno, finalizzati alla realizzazione di alcuni gradoni, modificando in maniera sostanziale e significativa l’assetto urbanistico territoriale dell’area, il tutto in assenza di autorizzazione. La tutela del territorio e dell’ambiente rimane un obiettivo primario dei carabinieri Forestali, anche grazie alla collaborazione dei cittadini, che possono segnalare presunti illeciti al numero di emergenza ambientale 1515.