Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Medio Oriente

Usa, Trump riconoscerà formalmente la sovranità di Israele sulle alture del Golan

Lo ha detto il vicepresidente Mike Pence alla conferenza politica dell'American Israel Public Affairs Committee (AIPAC)
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di Asp

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump riconoscerà formalmente la sovranità di Israele sulle alture del Golan. Lo ha detto il vicepresidente Mike Pence alla conferenza politica dell’American Israel Public Affairs Committee (AIPAC). “Oggi, per la prima volta in 52 anni e con il Primo Ministro [Benjamin] Netanyahu dalla sua parte, il Presidente degli Stati Uniti riconoscerà formalmente la sovranità di Israele sulle alture del Golan”, ha detto Pence. Giovedì scorso, Trump aveva suggerito che era giunto il momento per Washington di riconoscere la sovranità di Israele sulle alture del Golan, un’area di confine che il paese alleato degli Stati Uniti aveva annesso alla Siria nella guerra dei sei giorni del 1967.

US President Donald Trump on Monday will formally recognize Israel’s sovereignty over the Golan Heights, Vice President Mike Pence said at the American Israel Public Affairs Committee (AIPAC) Policy Conference on Monday. “Today, for the first time in 52 years and with [Israeli] Prime Minister [Benjamin] Netanyahu on his side, the President of the United States will formally recognize Israel’s sovereignty over the Golan Heights,” Pence said. On Thursday, Trump suggested that it was time for Washington to recognize Israel’s sovereignty over the Golan Heights, a border area that the US allied country annexed from Syria in the 1967 Six Day War.