Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Russia-Ucraina

Il Ministero dell’Energia russo raggiungerà l’accordo con Kiev sul transito di gas dopo il 2019.

Il vice ministro russo dell'energia Anatoli Yanovsky: “Ci aspettiamo di poter raggiungere un accordo per il 2020. Se questo non accadrà in maggio, probabilmente accadrà in ottobre”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di asp

Il ministero russo dell’energia è fiducioso che riuscirà ad assicurare un accordo sul transito del gas con l’Ucraina dopo il 2019 in occasione dei prossimi colloqui trilaterali o al prossimo ciclo di consultazioni Russia-Ucraina-Ue a ottobre. Lo ha detto il vice ministro russo dell’energia Anatoli Yanovsky. Il direttore esecutivo di Naftogaz, Yuriy Vitrenko, ha detto all’inizio del mese che le forniture di gas russo attraverso l’Ucraina potrebbero essere interrotte nel momento in cui l’attuale contratto scadrà nel 2020. Il funzionario ha anche aggiunto che lo “scenario più probabile” è quello delle parti che non riescono a prorogare l’accordo.

”Perché il transito sarà mantenuto se il nuovo contratto verrà firmato. Sono sicuro che raggiungeremo un consenso, non ci sono dubbi su questo”, ha detto il vice ministro. “Ci aspettiamo che gli accordi sui colloqui trilaterali di maggio siano rispettati. Ci aspettiamo di poter raggiungere un accordo con l’Ucraina sul transito del gas dopo il 2020. Se questo non accadrà in maggio, probabilmente accadrà in ottobre”, ha aggiunto il funzionario.

The Russian Energy Ministry is confident that it will manage to secure an agreement on gas transit with Ukraine after 2019 at the upcoming trilateral talks or at the next round of Russia-Ukraine-EU consultations in October, Russian Deputy Energy Minister Anatoli Yanovsky said Monday.Naftogaz’ executive director, Yuriy Vitrenko, said earlier in the month that Russian gas supplies via Ukraine could be stopped when the current contract expired in 2020. The official also said that the “most likely scenario” was the parties failing to extend the deal.”Why, the transit will be kept if the new contract is signed. I am sure we will reach a consensus, no doubts about that,” the deputy minister said.”We expect that the agreements on holding trilateral talks in May will be respected, and we are ready for these talks. We expect that we will be able to agree with Ukraine on gas transit after 2020. If this does not happen in May, it will probably happen in October,” the official added.