Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Basilicata al voto, la Lega punta al colpaccio

Il leader Salvini: “dopo 30 anni di sinistra finalmente regione può cambiare”
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di redazione

Si preannuncia denso di significati il voto in Basilicata. Alle urne oltre mezzo milione di persone per il rinnovo del Consiglio regionale, dove da 24 anni domina il centrosinistra. Si tratta dell’ultimo test prima delle elezioni europee di maggio: a sfidarsi Carlo Trerotola per il centrosinistra, Vito Bardi per il centrodestra, Antonio Mattia per il M5s e Valerio Tramutoli per Possibile. “Amici Lucani, domani e’ il gran giorno! Dopo 30 anni di sinistra, finalmente cambiare si puo’: bastano 5 minuti! #domanivotoLega P.s. si vota solo domani, dalle 7 alle 23!” scrive su Facebook Matteo Salvini. Che in Lucania si gioca una partita importante dopo il boom nelle elezioni abruzzesi e la parziale e la vittoria in Sardegna dove però la lista del Carroccio non ha ottenuto il successo atteso. Ma se la Basilicata dovesse rivelarsi un successo, Salvini sarebbe pronto a ridiscutere con gli alleati del centrodestra il nome del candidato per la regione Piemonte che in teoria dovrebbe essere indicato da Forza Italia.

Ma questa consultazione è significativa anche per il centrosinistra: si tratta del debutto del Pd guidato dal neo segretario Nicola Zingaretti, che è dato in risalita nei sondaggi e che potrebbe avvantaggiarsi delle difficoltà del Movimento 5 Stelle che in tutte le ultime consultazioni amministrative nelle scorse settimane ha fatto segnare una pensante battuta d’arresto. Rigetta l’idea di un bipolarismo poste elettorale tra la Lega e il Pd come “scenario totalmente fantascientifico” il maggiorente del Movimento 5 Stelle, Alfonso Bionafede. Che ospite dell’Intervista di Maria Latella stoppa le polemiche sul nascere. “Non si può ogni elezione locale rimettere in discussione tutto – ha sottolineato – crediamo nella possibilità di un risultato importante in Basilicata. Sul Pd che si ripropone come ago, la gente è stanca di queste dinamiche. Non valuto quello che le forze politiche dicono, valuto quello che fanno”.

Notizie correlate