Accedi

Esteri

M.O., truppe israeliane hanno attaccato 100 obiettivi nella Striscia di Gaza

Per Israele il movimento islamico di Hamas è responsabile degli attacchi lanciati dalla Striscia di Gaza
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino/Sputnik
di cos

Le truppe israeliane hanno attaccato circa 100 obiettivi nella Striscia di Gaza venerdì mattina in risposta ai razzi lanciati dal territorio palestinese. Lo ha detto il portavoce della Forza di difesa israeliana Avichay Adraee.

Venerdì le sirene dei raid aerei hanno suonato a Tel Aviv per la prima volta dall’estate 2014, quando l’IDF ha registrato il lancio di due razzi dalla Striscia di Gaza. Molti altri razzi sono stati lanciati contro la parte meridionale di Israele.



”In risposta ai razzi contro Israele, circa 100 obiettivi terroristici sono stati colpiti attraverso la Striscia di Gaza”, ha scritto Adraee sulla sua pagina Twitter. Ha aggiunto che Israele ha ritenuto il movimento islamico di Hamas responsabile degli attacchi lanciati dalla Striscia di Gaza.



The Israeli troops attacked around 100 targets in the Gaza Strip early on Friday in response to the shelling of Jerusalem from the Palestinian territory, spokesman for the Israel Defense Force Avichay Adraee said.

On Friday, air raid sirens sounded in Tel Aviv for the first time since summer 2014 as the IDF registered the launches of two rockets from the Gaza Strip. Several more rockets were fired at the southern part of Israel.



”In response to the rocket fire at Israel, some 100 terrorist targets have been hit across the Gaza Strip,” Adraee wrote on his Twitter page.

He added that Israel held the Hamas Islamist movement responsible for the attacks launched from the Gaza Strip.