Accedi

Campania, Politica

Strasburgo, De Castro: “non ci sarà Brexit senza accordo”

"Continueremo a tutelare agricoltori e produttori europei"
fonte: AGV - Agenzia Giornalistica il Velino
di Redazione Campania

“La Brexit non si farà senza un accordo tra l’Ue e il Regno Unito. Per gli scambi commerciali nel settore agroalimentare, questo significa il mantenimento dello status quo”. Lo afferma Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo.

“A Strasburgo – spiega l’eurodeputato del Pd – dopo aver parlato con i colleghi britannici, siamo giunti alla convinzione che a breve i deputati di Westminster dovrebbero votare contro l’ipotesi di un no-deal. Questo aprirebbe ad una possibile intesa alla Camera dei Comuni per inserire la decisione di un nuovo referendum sull’appartenenza o meno del Regno Unito all’Ue”.

“Così – prosegue De Castro – nell’attesa di conoscere se i britannici restino o escano dall’Unione europea, rimarrebbe in vigore il compromesso sul tavolo, che continua a tutelare il commercio agroalimentare tra le due sponde della Manica, salvaguardando il riconoscimento delle nostre indicazioni geografiche, dalle Dop alle Igp alle Specialità tradizionali garantite”.

“Nel caso in cui la Gran Bretagna decidesse di restare il 28imo Paese dell’Unione, anche in quel caso – sottolinea De Castro –  nulla cambierebbe rispetto al compromesso sul tavolo: ossia Londra non avrà voce in capitolo nelle decisioni dell’Ue ma continuerà a far parte del mercato interno europeo. Londra dovrebbe rinegoziare le condizioni per un nuovo ingresso nell’Unione”.

“In ogni caso – conclude De Castro – noi faremo di tutto per continuare a tutelare al meglio il nostro settore agroalimentare ed limitare al massimo qualsiasi perturbazione di mercato”.